Notizia Oggi

Stampa Home
Concorso

La classe 4ª di Aranco al Festival dei corti

Sabato si terrà la finale a Padova
Articolo pubblicato il 11-05-2016 alle ore 17:24:01
La classe quarta di Aranco
La classe quarta di Aranco

Con “Lettere dispettose” la classe quarta della scuola elementare di Aranco a Borgosesia ha superato le selezioni a una rassegna internazionale del cortometraggio. Un risultato raggiunto da venti scuole, sulle oltre centocinquanta che hanno partecipato da tutta Europa. Il breve film realizzato dagli alunni cittadini è stato proiettato lunedì davanti a una platea di esperti e di 250 ragazzi.
La nona edizione del Festival del cortometraggio “Corti a Ponte” si sta svolgendo a Padova, e si concluderà sabato. Vi prendono parte scuole provenienti non solo dall’Italia ma da tutta Europa: tra i partecipanti ci sono istituti scolastici da Belgio, Gran Bretagna, Russia, Spagna e numerose città italiane. Delle centocinquanta classi partecipanti, sono venti ad aver superato la selezione, tra cui appunto la quarta di Aranco.
Il “corto” presentato dagli alunni della primaria di Aranco, ripercorre un lavoro di sensibilizzazione sulle difficoltà che a volte i bambini incontrano nel percorso di apprendimento della lettura e della scrittura: «Nella dimensione in cui gli occhi dei bambini vedono le lettere che ruotano, si spostano o scompaiono - spiegano le maestre -, creando così ostacoli a una lettura scorrevole e corretta, in un’animazione fantastica divengono invece un valore, un veicolo attraverso il quale comunicare agli altri che l’errore può fare divertire, quindi sdrammatizzando il disagio che si prova nel commetterlo».
Nella realizzazione del cortometraggio i bambini della classe quarta di Aranco sono stati seguiti dalla regista Loredana Erbetta, a cui va il ringraziamento delle maestre Paola Lunardi, Monica Bergamasco e Katia Giarda.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...