Notizia Oggi

Stampa Home
Iniziativa

La festa in famiglia si è celebrata in carcere

Proposta alla casa circondariale di Biella
Articolo pubblicato il 15-06-2016 alle ore 08:11:22
Foto di repertorio
Foto di repertorio

In occasione della festa delle famiglie di sabato, Oltreilgiardino è riuscita, grazie al contributo della Tavola Valdese, a organizzare un percorso di sostegno alla genitorialità per 10 papà detenuti nel carcere di Biella. “Sogno l'isola che non c'è”, è il nome del progetto che ha come scopo principale quello di mantenere il rapporto genitore-bambino anche nel corso della detenzione. I papà che hanno partecipato al percorso hanno discusso di tematiche significative in merito all'essere genitori. Sabato, durante la celebrazione della festa delle famiglie, è intervenuta anche Francesca Menegon, consigliere comunale, che ha ribadito che il penitenziario sia parte del territorio. Inoltre i papà hanno potuto trascorrere alcune ore con le proprie famiglie, in un clima sereno.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...