Notizia Oggi

Stampa Home
Operazione nel Vercellese

La Finanza sequestra 3800 tonnellate di riso

Diverse le aziende coinvolte che spacciavano il prodotto come biologico
Articolo pubblicato il 13-11-2015 alle ore 14:40:59
Indagine della Finanza
Indagine della Finanza

Sotto sequestro 3800 tonnellate di riso biologico. Le Fiamme gialle di Vercelli, coordinati dal dottor Ezio Domenico Basso della procura di Vercelli, hanno portato a termine una indagine svelando una presunta frode commessa da alcuni agricoltori che avrebbero utilizzato diserbanti non ammessi in agricoltura biologica allo scopo di aumentare le rese per ettaro, in quanto il riso bio viene pagato sul mercato il triplo rispetto a quello prodotto in agricoltura convenzionale (che, invece, ammette l’uso di diserbanti per combattere le  erbe infestanti).

Dopo un attenta analisi investigativa effettuata sulla platea dei produttori autorizzati dalla Regione Piemonte a coltivare secondo metodo biologico, si è proceduto al prelievo di campioni di terreno, acque, piantine di riso su diversi appezzamenti scelti tra quelli coltivati secondo metodo biologico, appartenenti ai soggetti di cui si sospettava la frode.

L’esito delle indagini tecniche effettuate su incarico della procura nei laboratori dell’Arpa ha consentito di evidenziare la presenza di prodotti fitosanitari non consentiti in  agricoltura biologica in percentuali variabili, ma tutte superiori ai limiti di tolleranza. Il magistrato ha disposto il sequestro preventivo della produzione di riso biologico nelle aziende agricole interessate.  Le sostanze rinvenute nei campioni sono normalmente utilizzate in agricoltura  convenzionale e non sono dannose per la salute umana. I prodotti derivanti dall’agricoltura biologica, la cui resa per ettaro sarebbe normalmente  inferiore a quella dei prodotti coltivati con metodo tradizionale, sono molto richiesti dal mercato e per tale ragione il loro prezzo è più elevato.

Tags: guardia di finanza vercelli riso biologico sequestrato

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...