Notizia Oggi

Stampa Home

La Gessi torna in campo nel derby contro Oleggio

La Mamy Oleggio è ferma a zero punti
Articolo pubblicato il 22-10-2016 alle ore 17:13:54
La Gessi torna in campo nel derby contro Oleggio 3
La Gessi in azione

Questa sera la Gessi torna in campo per il derby contro la Mamy Oleggio, insomma un sabato sera a due passi da casa. Dopo la sosta per gli impegni di coach Marco Albanesi con la Nazionale, questa sera c'è il match contro i ticinesi, rivali delle “aquile” in queste ultime stagioni. Si giocherà alle 21 al PalAmico di Castelletto Ticino. Certamente sulle gradinate dell’enorme palasport ci saranno un sacco di tifosi valsesiani.

Ai ragazzi del presidente Minoli sembrerà quasi di giocare in casa, ma la partita sarà comunque ricca di insidie, soprattutto perché i ticinesi dopo tre partite sono ancora fermi a zero punti. «Una gara delicata - ammette Albanesi - , perché i nostri avversari avranno voglia di riscatto. Ma non dovrà mancare neanche a noi, perché siamo reduci dalle brutte prestazioni contro Moncalieri e contro Desio in amichevole. Ho chiesto ai ragazzi delle risposte immediate e mi aspetto di vederle sabato sera sul campo. Comunque niente drammi: siamo la squadra più giovane del campionato e per giunta tutta nuova e quindi serve tranquillità. Ma anche fermezza».

Oleggio, che quest’anno è allenata da Franco Passera, che alla guida della Robur Varese eliminò la Gessi dai play off due stagioni fa, ha avuto un avvio decisamente infelice: sconfitte contro Cecina, San Miniato e Sangiorgese e dopo tre giornate peggior attacco e peggior difesa del girone. La società in estate ha deciso di ringiovanire il roster, rinunciando a due veterani come Sacco e Ferrari, ma sta facendo fatica a ingranare. Certamente i tifosi borgosesiani saluteranno con piacere l’ex Shaquille Hidalgo, protagonista con la maglia neroarancio nel campionato 2014-2015.

Albanesi, intanto, dimenticherà difficilmente la trasferta in Cina con la Nazionale: «E’ stata l’esperienza più bella della mia vita sia dal punto di vista umano che da quello sportivo».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...