Notizia Oggi

Stampa Home

La Gessi vince ed è prima in classifica

Serie B di basket
Articolo pubblicato il 16-11-2016 alle ore 22:01:24
La Gessi vince ed è prima in classifica 3
La Gessi in campo

Prima in classifica. La Gessi batte Empoli (66-58) nel recupero che si è giocato ieri sera al Pala Loro Piana e raggiunge Cecina in vetta alla graduatoria del girone A della serie B. Inizio a suon di triple dei valsesiani che grazie ai tiri pesanti di Savoldelli, Caversazio e Cozzoli doppiano ben presto gli avversari (18-9 all'8'). Empoli però è viva e sfruttando una ritrovata aggressività difensiva si rifà sotto piazzando un break di 8-0, interrotto da un 4/4 ai liberi di Cozzoli (22-17 al 13'). Savoldelli, Cozzoli e Molteni fanno esplodere il pala Loro Piana con altre tre bombe e la Gessi scappa di nuovo (36-22 al 17').

All'intervallo lungo l'inerzia del match è dalla parte dei valsesiani e capitan Gatti con una tripla e una stoppata non fa altro che confermare quest'impressione. Qualche palla persa in attacco dai neroarancio e un tecnico fischiato a Savoldelli rimettono in carreggiata i toscani (45-40 al 26'), ma la partita resta comunque nelle mani dei padroni di casa, che riallungano (54-41 al 28'). Si segna pochissimo in avvio di ultimo quarto (57-46 al 35'), tutto a vantaggio della Gessi, che difende il vantaggio sino alla fine.

Il tabellino
Gessi Valsesia-Empoli
Parziali: 18-15, 40-27, 54-43
Gessi Valsesia: Savoldelli 14, Gay, Cozzoli 16, Mercante 8, Gatti 7, Molteni 5, Lenti 8, Caversazio 7, Visentin 1, Bertotti ne. All.: Albanesi
Empoli: Giannini 4, Mariotti 7, Sesoldi 3, Terrosi 2, Scali 8, Marusic 10, Ghizzani, Mascagni 6, Berni, Bei 18. All.: Bassi 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...