Notizia Oggi

Stampa Home

La minoranza di Serravalle: «In biblioteca e al Cias si gelava»

Altro tema toccato dall'opposizione è l’ordine pubblico
Articolo pubblicato il 20-03-2017 alle ore 16:45:54
La minoranza di Serravalle: «In biblioteca e al Cias si gelava» 3
Serravalle

”Insieme per Serravalle” interroga il Comune in merito alle temperature particolarmente basse registrate nei mesi scorsi al Centro incontro anziani e in biblioteca. Nelle scorse settimane il gruppo di minoranza ha consegnato in municipio un’interrogazione sulla questione. «Sono giunte agli scriventi diverse segnalazioni riguardanti la temperatura dei locali del Centro anziani e della biblioteca - scrivevano a fine gennaio Marco Avondo, Elisa Vergerio e Fabrizio Erbetta -. In particolare, al Centro anziani all’ora di pranzo, la temperatura non raggiungerebbe un adeguato livello di comfort per gli utenti; sollecitato più volte il responsabile del centro a riguardo, sembra che questi abbia riportato, su indicazione di un tecnico, che l’impianto ha un difetto (strutturale, di progettazione, di usura?) che ne impedisce il corretto funzionamento con perduranti temperature esterne basse, come in queste ultime settimane. Il fatto che il problema si manifesti anche in biblioteca - aggiungono i consiglieri -, farebbe pensare ad un difetto strutturale del sistema di teleriscaldamento».

La minoranza desidera dunque avere maggiori delucidazioni in merito all’impianto che riscalda gli edifici pubblici. «Chiediamo quale sia il difetto dell’impianto - sottolinea Avondo -, in quali altri edifici serviti dal teleriscaldamento esistano problematiche simili e le eventuali soluzioni che questa amministrazione intende attuare». Altro tema toccato dall’opposizione è l’ordine pubblico. «Abbiamo presentato nelle scorse settimane un’altra interrogazione in merito agli atti vandalici registrati a Capodanno – conclude Avondo – che hanno colpito proprietà pubbliche e private a Serravalle. Sul tema chiediamo quali precauzioni siano state prese per evitare tali episodi e quali siano i provvedimenti in corso per evitarne altri».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...