Notizia Oggi

Stampa Home
Trasporti

'La Novara-Varallo non può rimanere solo una linea turistica'

Appello lanciato dla sindaco Eraldo Botta
Articolo pubblicato il 14-10-2016 alle ore 13:34:31
Il treno storico a Varallo
Il treno storico a Varallo

«Bene la rinascita della Novara-Varallo come linea storica, ma si può fare di più». Il sindaco Eraldo Botta ha inviato una lettera in Regione, indirizzata al presidente Sergio Chiamparino e all’assessore ai trasporti Francesco Balocco, per chiedere un incontro e valutare la possibilità di riaprire finalmente la linea: le premesse - a detta del primo cittadino - ci sono tutte. «La Novara Varallo, che proprio quest’anno festeggia i 130 anni dalla sua apertura, è entrata a far parte a pieno titolo del progetto “Binari senza tempo” della Fondazione Ferrovie dello Stato italiane - sottolinea Botta nella lettera alla Regione -. Molti treni organizzati in questi due anni hanno registrato un grande successo e, prova ne è, che quello del prossimo 11 dicembre è già esaurito con alla data odierna oltre 300 prenotazioni. La buona riuscita di tale iniziativa dal punto di vista turistico e culturale è innegabile».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...