Notizia Oggi

Stampa Home

La posta arriva un giorno sì e uno no: si ribellano i sindaci

Provvedimento dell'ente
Articolo pubblicato il 06-05-2016 alle ore 06:28:58
La posta arriva un giorno sì e uno no: si ribellano i sindaci 3
La posta arriva un giorno sì e uno no: si ribellano i sindaci 3

Ogni due settimane il postino arriverà cinque volte. Sarà questo l'effetto della riorganizzazione del servizio postale che Poste Italiano ha calato sulla testa di decine piccoli centri della zona. E' lo schema della posta consegnata a giorni alterni: una settimana saranno lunedì, mercoledì e giovedì, la settimana dopo martedì e giovedì. Cinque volte ogni due settimane.

In Valsessera il provvedimento interessa Ailoche, Caprile, Coggiola, Curino, Portula, Soprana, Sostegno e Villa del Bosco (in pratica la posta a pieno servizio resta solo a Pray e Trivero). In Valsesia mezzo servizio ad Alagna, Balmuccia, Boccioleto, Breia, Campertogno, Carcoforo, Cellio, Cervatto, Civiasco, Crabagliana, Fobello, Guardabosone, Lenta, Lozzolo, Mollia, Pila, Piode, Postua, Rassa, Rima San Giuseppe, Rimasco, Rimella, Riva Valdobbia, Roasio, Rossa, Rovasenda, Sabbia, Scopello, Serravalle, Valduggia, Vocca. Praticamente è interessata tutta la zona dell'alta Valsesia, ma anche un centro importante come Serravalle.

Ma si è già levata la voce di parecchi sindaci che giudicano inaccettabile una situazione di questo genere. E c'è già chi minaccia ricorsi al Tar.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...