Notizia Oggi

Stampa Home
Il caso

La Regione sbaglia i moduli e le associazioni antiprostituzione rimangono a secco

Rischiano di non arrivare i finanziamenti pubblici
Articolo pubblicato il 10-08-2016 alle ore 07:14:34
Foto di repertorio
Foto di repertorio

A causa di un modulo sbagliato l'associazione Liberazione e speranza che si occupa di salvare le donne dallo sfruttamento sessuale rischia di chiudere. L'attività viene portata avanti grazie ai finanziamenti pubblici regionali utili a realizzare il progetto di protezione, ma ora c'è un problema. E' uscito un decreto del Ministero che ha bocciato il progetto “Piemonte in rete contro la tratta” per la mancanza di incartamenti, insomma qualcuno ha fatto le cose con superficialità e ora tutte le associazioni impegnate nell'aiutare le donne vittima di prostituzione rischiano di sparire. L'errore è partito dalla Regione.



Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...