Notizia Oggi

Stampa Home

La Valsesia rischia l'emergenza pediatri

Un problema di nuove leve
Articolo pubblicato il 12-01-2018 alle ore 13:39:18
La Valsesia rischia l'emergenza pediatri 3
La Valsesia rischia l'emergenza pediatri 3

In Valsesia si rischia l’emergenza pediatri. Già oggi molti genitori si lamentano perché questi specialisti sono diventati sempre più rari: ma la situazione potrebbe esplodere nei prossimi mesi, quando in valle ne andranno in pensione due tra Varallo e  Borgosesia. Il primo ad andare in pensione sarà il dottor Lucrezio Coscarelli, che per 44 anni ha lavorato a Varallo: non è previsto l'arrivo di sotituti, per cui i genitori dovranno andare a cercare altri specialisti più lontani o rivolgersi (se il bimbo ha almeno 6 anni) al medico di base.

 

Ma il problema non è la mancanza di bandi da parte dell’Asl Vercelli, bensì l’assenza proprio di “nuove leve” della figura professionale. Così come o medici di base. «E' vero - conferma Daniele Baglione, sindaco di Gattinara nonché referente del nuovo Comitato rinascita sanità -: sono due figure che a lungo andare  non si troveranno più. L'80 per cento delle sedi in Piemonte ha problematiche di questo tipo. E’ un argomento noto e come sindaci abbiamo comunque informato la direzione generale dell’Asl e la Regione Piemonte». 

 

Avete situazioni di disagio da segnalare riguardo la carenza di pediatri sul territorio? Attese, lunghi tragitti, altri problemi? Potete inviarci una segnalazione via WhatsAppa al numero 370.3518.212. Garantiamo l'anonimato.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...