Notizia Oggi

Stampa Home

L'addio della comunità di Parone ad Arturo Degrandi

"Cara e bella persona a cui tutti hanno voluto bene"
Articolo pubblicato il 19-05-2016 alle ore 13:24:22
L'addio della comunità di Parone ad Arturo Degrandi 2
Arturo Degrandi

Parone piange Arturo Degrandi. Nato nella frazione varallese 90 anni fa, si era poi trasferito con la famiglia in Francia, ma tutti gli anni vi faceva ritorno per trascorrere nella casa di famiglia sei mesi. Di seguito il ricordo scritto da Paola Castagnola per la comunità paronese.

«Con tanta tristezza nel cuore questa volta dobbiamo ricordarti Arturo, perché ci hai lasciato, mentre lo scorso anno, a settembre, ti scrivevamo i nostri auguri sulle pagine di questo giornale, per i tuoi fantastici 90 anni. Mancava poco meno di un mese al tuo ritorno per trascorrere circa sei mesi a Parone, quando i tuoi figli hanno comunicato che, improvvisamente, eri mancato. Che notizia, ci hai lasciato tutti senza parole, ti stavamo proprio aspettando. Non hai mai infatti dimenticato le tue radici valsesiane e ti dividevi tra Villeurbanne, sobborgo di Lione e Parone, con la tua bella casa, le piante da frutto, il prato e l’orticello. Inoltre parlavi volentieri con tutti e di tutto con la tua simpatia, con il tuo sorriso, non ci si accorgeva del tempo che trascorreva mentre si chiacchierava insieme, quando ci si incontrava a passeggio, al ritorno dalla messa, o alle manifestazioni organizzate dalla Pro loco, di cui eri anche socio. Eri sempre presente, non mancavi mai! Che scherzo ci hai fatto Arturo… stavi anche organizzando il matrimonio di una tua nipote che si terrà proprio qui a Parone a fine giugno prossimo. Ci consola (per modo di dire) il fatto che l’improvviso malore non ti abbia fatto soffrire molto. Alcuni paronesi sono venuti a salutarti, a darti l’ultimo abbraccio nella chiesa di Saint Julien de Cusset, al tuo paese francese: è stata una cerimonia emozionante, con i tuoi figli, nipoti, pronipoti, amici, molto addolorati e incrudeli per la tua improvvisa dipartita. Lasci anche a Parone un grande dolore, ma anche un grande ricordo. Sei stato una cara e bella persona a cui tutti hanno voluto bene. Ti ricorderemo sempre Arturo, con affetto. Un abbraccio a Marie Christine, Michel e Hervé e a tutta la famiglia Degrandi».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...