Notizia Oggi

Stampa Home

Ladri di gasolio, sfiorato il disastro ambientale a Trino

Le pompe hanno scongiurato il peggio
Articolo pubblicato il 25-06-2016 alle ore 12:40:08
Ladri di gasolio, siorato il disastro ambientale a Trino 2
Foto di Notizia Oggi Vercelli

Per colpa probabilmente di un ladro, si è sfiorato il disastro ambientale ieri a Trino. Nel pomeriggio, una tubatura del raccordo che porta il gasolio per utilizzo agricolo si è squarciata trasformando una vastissima area in una vera e propria “vasca” piena zeppa della miscela di idrocarburi. Il fatto è avvenuto all’altezza del cavalcavia che costeggia l’abitato di Trino. Il liquido ha invaso completamente la carreggiata e tutti i campi circostanti, penetrando nel suolo. La circolazione in direzione di Asti e di Vercelli, partendo dalla rotonda di Trino, è stata interrotta. 

La rottura del tubo non sarebbe però accidentale: quasi certamente si tratta di un tentativo di "spillare" gasolio da parte di uno o più malviventi, che evidentemente hanno esagerato nel buco fatto sulla condotta, tanto da romperla. Del resto, questi episodi di furto di carburante agricolo sono tutt'altro che rari. Secondo le prime ricostruzioni, si sarebbero sversato in risaia tra i 100 e i 150 metri cubi di gasolio. Appena è stato possibile, una ditta specializzata ha cominciato ad aspirare il liquido travasandolo nelle cisterne. A quanto sembrerebbe da un primo controllo, il gasolio non ha contaminato corsi d'acqua.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...