Notizia Oggi

Stampa Home
Le rivelazioni sul libro "Avarizia"

L'attico a Roma del cardinal Bertone nello scandalo Vatileaks

La Santa Sede: «Informazioni già note»
Articolo pubblicato il 05-11-2015 alle ore 11:00:00
Il cardinal Bertone
Il cardinal Bertone

Lo scandalo Vatileaks fa tremare più di un porporato. Tra questi anche il cardinal Tarcisio Bertone, ben conosciuto in zona in quanto nominato nel 1991 arcivescovo metropolita della città di Vercelli. A finire sotto la lente di ingrandimento il famoso attico in centro a Roma. Il libro di Emiliano Fittipaldi dal titolo "Avarizia", anticipato da Repubblica, non usa mezzi termini. Parte dei soldi destinati all'ospedale Bambin Gesù di Roma in realtà sarebbero serviti a ben altro: ovvero la ristrutturazione della casa del porporato, ma anche viaggi in charter verso la Basilicata per attività per conto dell'ospedale. E stando anche a quanto riportato da L'Espresso le conferme sull'utilizzo dei fondi a favore dell'attico di quasi 500mila euro. Tutto alla faccia dell'attività di rinnovamento avviata da Papa Francesco che si accontenta di un appartamento di 50 metri quadrati, gira con utilitarie anche nei momenti ufficiali e si va a comprare gli occhiali da solo volendo pagare anche il giusto. La Santa Sede in una lunga nota nella giornata di ieri ha poi spiegato tramite padre Federico Lombardi, portavoce della stampa vaticana, che “in buona parte erano informazioni già note”.

Tags: cardinal bertone vatileaks

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...