Notizia Oggi

Stampa Home

L'Avis di Grignasco premia i donatori benemeriti

Grande festa a Prato Sesia
Articolo pubblicato il 20-11-2016 alle ore 12:24:14
Grignasco 2
Il sindaco di Grignasco insieme ad Alfonso Kolbe

L’Avis di Grignasco ha premiato a Prato Sesia i suoi donatori più fedeli. Alla “Festa del donatore” sono stati premiati con la benemerenza verde (tre anni nell’associazione, almeno sei donazioni) Roberto Ceruti, Stefano Comazzi e Roberto Pagani; benemerenza blu (5 anni nell’associazione, 12 donazioni) per Rosario Campisano, Giacomo Comazzi, Stefano Fioramonti, Alfonso Kolbe, Enrico Moschini, Alberto Pollo, Massimo Ponzetto, Carlo Pozzi e Marco Valsecchi; benemerenza oro (20 anni nell’associazione, almeno 40 donazioni) per Alberto Sagliaschi; infine la benemerenza rubino (30 anni nell’Avis, almeno 60 donazioni) per Luca Cattaneo. «Mi sono iscritto alla sezione di Grignasco dell’Avis nel 1988 - racconta Cattaneo, che è anche tesserato all’Aido -, perchè già mia mamma era donatrice e mi sembrava un bel modo per fare del bene. Avevo 23 anni e da allora non ho mai smesso di donare. E’ un impegno che assumo con piacere e che porterò avanti finchè la salute lo consentirà. Al momento sono arrivato a 88 donazioni».

Il prossimo anno l’associazione festeggerà i suoi primi 50 anni «e nel 2017 - dice il presidente Franco Franchi - ci saranno anche le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo. Mi piacerebbe che si facesse avanti qualche giovane. Ovviamente siamo ben felici che si prendano l’impegno di donare, ma ci sarebbe bisogno di un ricambio generazionale anche a livello di consiglio». Franchi fa parte dell’Avis di Grignasco ormai da 47 anni ed è pronto a lasciare il testimone alla guida del sodalizio. La giornata di festa, che ha visto anche la posa degli omaggi floreali al cimitero e al monumento ai caduti, si è conclusa con il pranzo sociale, che si è tenuto sempre a Prato Sesia. La manifestazione è stata animata dalle note della banda Musica Società operaia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...