Notizia Oggi

Stampa Home

Lavoratori in nero e telecamere non denunciate: nei guai due negozianti

Multe per 8mila euro
Articolo pubblicato il 28-11-2016 alle ore 19:15:12
Lavoratori in nero e telecamere non denunciate: nei guai due negozianti 2
Foto d'archivio

Doppia infrazione per un cittadino cinese titolare di una sala slot nel basso biellese: l'uomo, classe 1969, aveva infatti installato all'interno dei locali un impianto di video sorveglianza senza la necessaria autorizzazione preventiva. Ma non solo, i carabinieri di Biella lo hanno sanzionato anche per aver occupato un dipendente (l'unico) in nero.

I militari sono intervenuti anche in centro città: qui hanno sospeso l'attività di un cittadino turco, esercente di un locale di pizza e kebap d'asporto, reo di avere occupato in nero due dipendenti su quattro.

In tutto le sanzioni amministrative comminate ammontano a 8mila euro. Inoltre è stata avviata la prevista procedura di regolarizzazione d'ufficio dei lavoratori in nero.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...