Notizia Oggi

Stampa Home

Lavori in piazza a Borgosesia, in questi giorni inizia la pavimentazione

Tra un paio di settimane sarà concluso il parcheggio di via Giordano
Articolo pubblicato il 25-05-2016 alle ore 14:25:42
Lavori in piazza a Borgosesia, in questi giorni inizia la pavimentazione  2
I lavori in piazza

Entra nella seconda fase l'opera di riqualificazione delle piazze centrali di Borgosesia. E da questa settimana la viabilità subirà una modifica sostanziale. Nei prossimi giorni inizierà la posa della pavimentazione nell'area attualmente coinvolta dai lavori, e in parallelo il cantiere sarà ampliato verso la parte centrale. Di conseguenza cambierà la circolazione, almeno per un mese: chi arriva da via Sesone e via Partigiani potrà proseguire solo verso piazza Parrocchiale, mentre chi arriva da via Ferrari potrà passare da piazza Mazzini, a ridosso del Casabella, con senso opposto di quanto avviene normalmente.

In questi primi cinquanta giorni i lavori si sono concentrati nella parte della piazza compresa fra gli angoli con le vie XX Settembre e via Combattenti. Il cantiere si è occupato essenzialmente dei sottoservizi: «Questa parte dei lavori si è conclusa, tanto che la scorsa settimana si è gettato il cemento - fa il punto della situazione il sindaco Gianluca Buonanno -, e in settimana si partirà con la pavimentazione. Quella dei sottoservizi era la fase più lunga e complicata anche perchè solo scavando si è potuta avere chiara la situazione. E va detto che si sono trovate anche diverse problematiche impreviste. I cittadini hanno dovuto avere pazienza, ma ora si entra in una fase più costruttiva».

Il programma dei lavori è stato tracciato: «Il cantiere si allarga ora verso il centro della piazza e saranno contemporaneamente al lavoro due squadre di operai - anticipa il primo cittadino -. Verranno tolti i lampioni centrali, che saranno riposizionati nel nuovo parcheggio di via Giordano, e le piante e infine rimosso lo spartitraffico centrale. Intanto si inizia la posa della nuova pavimentazione partendo dal lato del condominio Giardino e la nuova piazza inizierà a vedersi».
Questa fase dei lavori coinvolgerà dunque buona parte di piazza Mazzini. E dovranno essere rivisti alcuni passaggi per la circolazione: «Sin dall'inizio avevamo assicurato di mantenere aperta la viabilità, e così faremo nei limiti del possibile - osserva Buonanno -. Qualcosa dovrà però cambiare temporaneamente: chi arriva in piazza da via Sesone o via Partigiani potrà proseguire solo verso la chiesa, a lato dei giardini; viceversa, chi arriva da via Ferrari potrà passare sotto al Casabella, praticamente in senso contrario a quanto avviene adesso. Sarà così per tre o quattro settimane, il tempo necessario per posare la pavimentazione e attendere l'assestamento, e poi si potrà passare sulla parte rinnovata».

La modifica alla viabilità non precluderà la presenza di alcuni parcheggi: «Anche in questa fase dei lavori riusciremo a mantenerli, sul lato del Casabella, solamente orientati all'opposto di come sono adesso - conclude il sindaco -. E intanto si andrà a concludere la realizzazione del nuovo parcheggio di via Giordano: fra un paio di settimane saranno disponibili sessantadue posti, nessuno a pagamento».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...