Notizia Oggi

Stampa Home
Sanità

Le camminate della salute anche a Borgosesia

Iniziativa promossa dall'Asl per combattere la sedentarietà
Articolo pubblicato il 04-11-2016 alle ore 08:31:37
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Dopo il successo delle precedenti edizioni dell’iniziativa ”A camminare vengo anch'io”, il settore promozione della salute dell'Asl Vercelli organizza una nuova edizione per il mese di novembre a Borgosesia del “Gruppo di cammino”. Si tratta di una iniziativa rivolta alla popolazione adulta, in particolare anziana e sedentaria, con l'obiettivo di promuovere il movimento e la socializzazione.

Il “Gruppo di cammino” è un’attività organizzata nella quale un gruppo di persone si ritrova almeno una volta alla settimana per camminare lungo un percorso urbano o extra urbano di circa un'ora, sotto la guida di personale formato che successivamente può essere sostituito da un “walking leader” interno al gruppo. Non si tratta di una passeggiata ma ci si propone di raggiungere una moderata intensità fisica, tale per cui si alternano tratti a passo normale e tratti a passo sostenuto. Non servono tuttavia attrezzature ed abbigliamento particolari.

«I gruppi di cammino – spiega Raffaella Scaccioni referente ASL per la Promozione alla Salute - nascono anche spontaneamente, ma tuttavia in molte realtà occorre dare un input, creare l'occasione propizia per vincere le resistenze e farsi carico dell'organizzazione. Camminare in gruppo agisce da rinforzo alla motivazione e facilita la socializzazione come valore aggiunto». Appuntamento il 4, 11 18, 25 novembre dalle 10 alle 11.30 davanti al centro incontro “Allegra” di via Marconi 1 a Borgosesia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...