Notizia Oggi

Stampa Home

Le canzoni di Rino Gaetano aprono la festa di Sant'Anna

Da venerdì 22 a lunedì 25: musica, danze e buona cucina
Articolo pubblicato il 14-07-2016 alle ore 10:59:09
Le canzoni di Rino Gaetano aprono la festa di Sant'Anna 2
Immagine di repertorio

Le melodie di Rino Gaetano apriranno la kermesse di Sant’Anna. Torna infatti, dal 22 al 25 luglio, la festa campestre in occasione della ricorrenza patronale del rione.

Quattro sere, da venerdì a lunedì, al parco Regis con cene e concerti. Si tratta di un evento della tradizione che risale a più di 150 anni fa quando nacque come festa popolare della tradizione agricola del rione attorno al santuario.

A dare il via alla festa, venerdì 22, sarà la musica della “Rino Gaetano band”: cantante del gruppo sarà Alessandro Gaetano, in arte Alessandro Greyvision, il figlio della sorella di Rino, Anna. A più di trent’anni dalla prematura scomparsa del geniale cantautore calabro romano, tornano in scena alcuni dei brani più significativi, in uno spettacolo memorial che ripercorre le tappe più importanti della breve ma intensa carriera artistica di un personaggio ormai entrato nel mito: «Pensiamo che nel 35° anniversario della morte di Rino Gaetano - spiega Marisa Venuto, presidente dei Terrieri di Montrigone - questa scelta possa piacere sia alle persone over quaranta ma anche ai giovani. Tutti conoscono le canzoni di Rino Gaetano, e sono entrate nella storia».

Le altre serate proporranno musica adatta al ballo liscio: sabato 23 “Roby e la torpedo blu”, domenica 24 sarà il “Gruppo 4” a far ballare e lunedì 25 si chiuderà con “Beppe & Company”. Oltre alla musica la festa di Sant'Anna garantisce un'ottima cucina: venerdì sarà possibile cenare con grigliate, primi piatti, miacce; sabato sarà servito fritto misto di pesce, grigliate di carne, primi piatti, domenica (sarà possibile anche pranzare) il menù si arricchisce con polenta e baccalà e ancora fritto misto di pesce, lunedì la cena propone anche le rane fritte e polenta e tapulone. Per prenotazioni è possibile telefonare al 320. 5348.579 (Claudio) o 349.5803.374 (Valerio).

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...