Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

Le fiere del bestiame domenica a Campertogno

Continuano gli appuntamenti in alta Valsesia
Articolo pubblicato il 27-09-2016 alle ore 16:44:07
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Con la fine dell’estate iniziano le fiere autunnali con i raduni del bestiame e, dopo la riuscitissima Fiera di Scopello, per la prossima domenica 2 ottobre è confermato l’appuntamento con la 19^ edizione della Fiera dell’Alta Valsesia, all’Isola di Campertogno.  La manifestazione, che interesserà tutta la giornata, prevede la partecipazione di numerose mandrie e greggi provenienti dalle varie località ed alpeggi della valle. Caratteristiche e belle da ammirare le transumanze del bestiame provenienti dalle borgate di Campertogno, da Piode, Rassa, Riva Valdobbia ed Alagna, con gli arrivi mattutini e le ripartenze pomeridiane di mandrie e greggi verso le loro stalle invernali. Sempre presenti anche i produttori locali per la degustazione e la vendita di formaggi e prodotti tipici, gli artigiani locali con i loro caratteristici prodotti ed i punti di ristoro e pranzo. Si potranno degustare ed acquistare formaggi e salumi locali, miele e prodotti tipici, osservare alcuni artigiani al lavoro, curiosare tra le bancarelle delle attrezzature agricole . Nella giornata di Sabato 1° ottobre, presso il Teatro di Campertogno si svolgerà nel pomeriggio con inizio alle ore 15,00, un incontro sul tema “Il ritorno del lupo in Valsesia” durante il quale alcuni esperti illustreranno informazioni ed esperienze su questo argomento che sta creando non poche preoccupazioni nel mondo agricolo.
In serata alle 21 sempre al Teatro, si terrà il tradizionale concerto di fisarmoniche ad entrata libera con il gruppo Salaris Accordion.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...