Notizia Oggi

Stampa Home
Bando

Le vecchie stazioni ferroviarie in comodato gratuito

Le Fs mettono a disposizione i locali per nuove idee imprenditoriali
Articolo pubblicato il 09-02-2016 alle ore 12:33:43
La stazione di Rovasenda
La stazione di Rovasenda

Le Ferrovie dello Stato danno in comodato d'uso gratuito le stazioni per aprire attività turistico ricettive o per altre iniziative imprenditoriali. Un sogno? No, una realtà. Tra queste ci sono alcune nel Biellese, ma anche nella zona del Vercellese e Novarese. Nell’ambito del progetto di riorganizzazione e riqualificazione del patrimonio immobiliare inutilizzato che FS ha intrapreso negli ultimi anni, Reti Ferrovie Italiane (RFI) sta affidando circa 1.700 stazioni dismesse in tutt'Italia che sono rimaste abbandonate. Fanno parte del patrimonio FS anche 3.000 km di linee ferroviarie dismesse, di cui 325 km sono stati destinati a greenways, ossia progetti per piste ciclabili e percorsi verdi accessibili a tutti.
Per rivalutare questi edifici e risparmiare sui costi di gestione, FS promuove dunque, mediante contratti di comodato d’uso gratuito con comuni ed associazioni, la concessione per l’avvio di progetti sociali che abbiano ricadute positive sul territorio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...