Notizia Oggi

Stampa Home
Politica

Lega Nord Trivero alla conferenza di Magdi Allam

Il giornalista ha affrontato la questione Isis
Articolo pubblicato il 23-07-2016 alle ore 21:38:08
Fulvio Chilò con Moasca e Magdi Allam
Fulvio Chilò con Moasca e Magdi Allam

C'era anche il gruppo Lega Nord di Trivero alla conferenza organizzata a Biella venerdì sera con ospite d'onore Magdi Allam, il giornalista e scrittore  che si è occupato da subito di tematiche legate al Vicino Oriente e ai rapporti tra questo e l'Occidente.
«E' stato un incontro davvero interessante - commenta il capogruppo di Lega Nord Trivero Fulvio Chilò -. E' stato possibile approfondire la questione Isis e avere una visione  complessiva della vicenda. L'impressione è che bisogna tenere gli occhi davvero aperti». L'evento è stato organizzato da Lega Nord Biella, presente il segretario Mosca e l'onorevole Simonetti, oltre al consigliere Molinari.
Magdi Allam dopo avere collaborato con i quotidiani il manifesto e con l'agenzia di stampa «Quotidiani Associati», dove scrive articoli di politica internazionale, entra a La Repubblica, dove lavora come editorialista e inviato speciale. Nel 2003 Stefano Folli lo porta al Corriere della Sera offrendogli la carica di "vicedirettore ad personam", una qualifica superiore a quella ricoperta a la Repubblica e che sollevava Allam da ogni responsabilità sulla linea politica del giornale. Il suo primo articolo al Corriere è datato 3 settembre 2003; Allam firma il suo ultimo articolo per il quotidiano di via Solferino il 30 novembre 2008, quando direttore è Paolo Mieli (i due si erano conosciuti nel 1978 alla «Quotidiani Associati»).Dal 2009 ha iniziato una collaborazione con Libero Quotidiano. Dal 2011 ad oggi lavora come editorialista de Il Giornale.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...