Notizia Oggi

Stampa Home
Polito

«L'esposto ha sbloccato la situazione 118. Basta polemiche e godiamoci il risultato»

L'esponente del Carroccio Fulvio Chilò risponde alla maggioranza Tutti per Trivero 2.0
Articolo pubblicato il 30-03-2017 alle ore 14:14:24
Fulvio Chilò
Fulvio Chilò

«Rimango convinto che l'intervento di Lega Nord con l'esposto abbia sbloccato la situazione del 118 a Trivero attivo 24 ore da sabato». Fulvio Chilò, esponente del Carroccio a Trivero, interviene sulle critiche sollevate dal gruppo di maggioranza "Tutti per Trivero 2.0" relative al volantino diffuso da Lega in vista dell'apertura del servizio.
«Finalmente sabato partirà il servizio ambulanza h 24 a Trivero  - spiega -. Devo dire che è un risultato ottenuto grazie ad un lavoro di squadra tra  amministrazioni e  come  cigliegina  una bella spinta da parte di Lega Nord... purtroppo non si è riusciti ad avere anche il punto di primo soccorso come c'era prima , ma almeno abbiamo ottenuto un servizio di un ambulanza medicalizzata h24  sette giorni su sette». E sulle critiche ricevute dall'amministrazione spiega: «Il gruppo di Carli ha tirato in ballo i buchi Regionali e Provinciali  da parte di Lega Nord ecc...  forse era rivolto a me? Voglio ricordare a Carli  che il buco lo ha fatto la Bresso e non Cota, noi lo  abbiamo trovato e abbiamo fatto il piano di rientro. Tagli ? Non è' vero, Chiamparino in parte ha copiato il nostro piano Sanitario e sta tagliando ospedali che noi avevamo lasciato aperti. Poi ricordo a Carli, che se la Lega prima era assente io non c'entro nulla , io sono qui apposta per recuperare e i risultati si vedono proprio come il 118 . Quindi  può pensarla come vuole, io  guardo al futuro per il mio territorio come amministratore e come Lega. E per il 118 si è mossa davvero la politica: volevo vedere  se un qualsiasi consigliere  o un  qualsiasi semplice cittadino otteneva lo stesso risultato. Ribadiscoche la Lega non ha ottenuto il successo da sola, ma è altrettanto vero che la mossa dell'esposto e stata fondamentale»

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...