Notizia Oggi

Stampa Home
Curiosità

Libertazzi può entrare nella storia del Borgosesia

Il portiere vicino al record di imbattibilità
Articolo pubblicato il 28-10-2016 alle ore 08:43:45
Giovanni Davide Libertazzi
Giovanni Davide Libertazzi

Può entrare nella storia il portiere del Borgosesia. In Italia il record di imbattibilità in serie A ce l’ha Buffon, che nello scorso campionato è rimasto per 973 minuti senza subire gol. Certo non pensa di insidiare il numero uno della Juventus e della Nazionale, ma anche Giovanni Libertazzi, portiere del Borgosesia, è vicino a tagliare un traguardo storico. Se sabato, nell’anticipo contro la Pro Sesto, l’estremo difensore della squadra valsesiana riuscirà a mantenere la sua porta inviolata per almeno 19 minuti, otterrà il record di imbattibilità della storia del Borgosesia. Il primato appartiene allo sloveno Petrovic, che in Valsesia arrivò in prestito dal Novara e che nel 1967 non incassò gol per 561 minuti consecutivi. Libertazzi l’ultimo pallone in fondo al sacco lo ha raccolto lo scorso 11 settembre all’87’ della partita contro il Bra (vinta dalla squadra di Dionisi per 2-1). Oltre agli ultimi 3 minuti di quella gara, è rimasto imbattuto nelle sei seguenti contro OltrepoVoghera, Varese, Pinerolo, Caronnese, Casale e Pro Settimo per un totale di 543 minuti. Se sabato riuscirà a superare indenne i primi 19’ è molto probabile che lo stadio gli tributerà un grande applauso.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...