Notizia Oggi

Stampa Home

Lo chef Zuccalla inventa il dessert ''Spuma di champagne''

E' stato presentato al biscottificio Rossi
Articolo pubblicato il 30-10-2016 alle ore 17:58:52
Lo chef Zuccalla inventa il dessert ''Spuma di champagne'' 1
Lo chef Zuccalla

Si chiama "Spuma di champagne" e porta la firma dello chef valsesiano-americano Pier Zuccalla. Il nuovo dessert è stato presentato nei giorni scorsi al Biscottificio Rossi di Romagnano, dove il manager dei fornelli si occupa della cucina e della gestione, dal punto di vista gastronomico, del punto vendita di via Novara.

«E’ una ricetta nuova - racconta Zuccalla a proposito della sua creazione -. Abbiamo provato per tre mesi prima di arrivare al risultato definitivo, un semifreddo realizzato utilizzando champagne». Ma non tutti questi vini si prestano ad essere elaborati in dolce. «Abbiamo utilizzato “Tentation”, champagne prodotto nella zona di Reims, e importato dall’azienda di Stefano Dalmaso di Borgomanero. E’ stato difficile trovare il sistema per far sì che si percepissero le caratteristiche di questo vino nel dessert. Il risultato è un semifreddo secco e delicato, che si sposa benissimo con lo champagne». La ricetta del dolce, a base di uova e panna, sarà pubblicata su un libro di pasticceria che lo chef pubblicherà a settembre 2017.

«Si tratta di piatti dolci - spiega - realizzabili anche in un normale cucina casalinga». Se invece non si ha voglia di mettersi ai fornelli, tutte le creazioni di Zuccalla sono degustabili nel punto vendita di via Novara.

All’evento di presentazione hanno preso parte anche due chef stellati della zona «che però erano in incognito: sono venuti appositamente per assaggiare il dolce». Il tutto è stato accompagnato da una sfilata di moda con i capi di abbigliamento del negozio Lp di Romagnano.
Zuccalla, 50 anni, è nato a Detroit, da padre rimaschese e mamma americana. «Ho lavorato in giro per il mondo e sono tornato in Italia solo da qualche anno. Dagli inizi del 2015 sono al Biscottificio Rossi, chiamato dai titolari per organizzare il lavoro e una serie di eventi. Ho trovato una realtà molto positiva, con un largo margine di crescita. Il mio obiettivo è di continuare a sviluppare questa azienda».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...