Notizia Oggi

Stampa Home
Il personaggio

Lorenzo Bardone campione interprovinciale di scacchi

Il portacolori dello Scacchi club Valle Mosso bissa il successo dell'anno scorso
Articolo pubblicato il 15-03-2016 alle ore 08:39:57
La premiazione di Lorenzo Bardone
La premiazione di Lorenzo Bardone

Per il secondo anno di fila Lorenzo Bardone dello Scacchi club Valle Mosso porta a Sostegno il campionato interprovinciale di scacchi. Quest’anno la prova si è svolta nella sede sociale dell'associazione polisportiva “Pietro Micca”, la più importante e longeva (è stata fondata nel 1899) società sportiva biellese. Il torneo è stato sicuramente uno dei più incerti e combattuti degli ultimi anni, come testimonia la classifica finale, che ha visto tre giocatori terminare a pari merito con 4 punti: Lorenzo Bardone, Giovanni Siclari e Marco Ubezio. In particolare, negli scontri diretti Siclari ha superato Ubezio (terzo turno), Bardone ha battuto Siclari (quarto turno) ed Ubezio ha avuto la meglio all'ultimo turno su Bardone, dopo un incontro altamente emozionante. Ma quello che ha del clamoroso è stato lo spareggio tecnico: tutti e tre i giocatori hanno terminato con lo stesso Buchholz Cut 1; il Buchholz Totale ha determinato il terzo classificato (Giovanni Siclari, per mezzo punto), ma per decretare il vincitore si è dovuti ricorrere all'Aro che ha premiato Lorenzo Bardone con uno scarto di 52,6 punti. Il giovane di Sostegno si conferma quindi campione provinciale biellese per il secondo anno di fila. Alle spalle del trio di testa hanno disputato un ottimo torneo Lorenzo Pedoni e Dario Borghi (quest'ultimo primo Under 16) con 3,5 punti e Stefano Lavino (premio di fascia) sesto e primo dei giocatori con 3 punti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...