Notizia Oggi

Stampa Home
Le sorprese potrebbero essere ingerite dai più piccoli

L'ovetto della piemontese Ferrero messo al bando dagli Usa

Ma spopola in Rete "l'ovetto mania"
Articolo pubblicato il 18-12-2015 alle ore 13:51:54
L'ovetto della piemontese Ferrero messo al bando dagli USA 3
L'ovetto della piemontese Ferrero messo al bando dagli USA

Kinder Sorpresa, l'ovetto di cioccolato e glassa di latte prodotto dal 1968  dalla Ferrero - nota industria dolciaria piemontese - è stato bandito dai supermercati degli Stati Uniti. La decisione motivata dal timore che le sorprese al suo interno possano essere ingerite dai bambini più piccoli e causarne il soffocamento.

Di fatto dopo milioni e milioni di ovetti, venduti in tutto il mondo, non si è mai registrata una vittima anche perchè le sorprese sono inserite in un involucro creato appositamente per garantire l'igiene dell'alimento e tutelare i bambini di età inferiore ai 36 mesi. Non solo: essendo il volume della capsula in plastica di dimensioni ridotte i giocattoli sono spesso smontati.

Ma gli Usa ribattono: il problema si presenterebbe proprio ad assemblaggio avvenuto. 

Le temute "sorprese", piccoli e ingegnosi giocattoli di plastica e raramente altri materiali (legno o lega metallica) sono diventati nel tempo assai ricercati dai collezionisti e spopola in Rete l'ovetto mania:  digitatando su YouTube le parole “Eggs Surprise” si ha accesso a un'infinità di video alcuni dei quali visti e rivisti anche da 550 milioni di persone.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...