Notizia Oggi

Stampa Home

Maggiora: compra un ''Bimby'' su Internet, ma l'apparecchio non esiste

Individuato l'autore del raggiro
Articolo pubblicato il 13-01-2017 alle ore 06:55:21
Acquista un ''Bimby'' su Internet, finisce truffato un uomo di Maggiora 2
Foto d'archivio

Avendo bisogno di un robot da cucina, aveva acquistato un "Bimby" sul sito subito.it (notissimo portale di annunci e piccole vendite tra privati) e aveva versato il relativo costo, 599 euro, prendendo contatto con l'offerente via mail. Il quale dopo qualche giorno gli comunica di aver già spedito il pacco. Ma il "pacco", più che spedito, era stato tirato: nel senso che si trattava di una truffa e non esisteva nessun "Bimby" da vendere e recapitare.

Un 40enne di Maggiora ha così provato a contattare l'offerente con un altro indirizzo mail, fingendosi un'altra persona interessata al "Bimby": e ne ha ricevuto la stessa risposta, come se l'oggetto fosse disponibile. Allora ha capito che si trattava di una truffa e ha segnalato il fatto alle forze dell'ordine. In questi giorni per questo fatto è fini sotto processo un 36enne di Napoli, rintracciato attraverso l'Iban. Si tratta di una persona che in questo "settore" ha già dei precedenti alle spalle. L'autore del raggiro è ora stato segnalato anche su subito.it.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...