Notizia Oggi

Stampa Home
Politica

«Maggiori controlli sui rifiuti ospedalieri bruciati negli inceneritori»

Une episodio si è verificato a Torino
Articolo pubblicato il 24-07-2017 alle ore 15:20:36
Mirko Busto
Mirko Busto

"Rifiuti radioattivi di provenienza ospedaliera sono stati bruciati nell'inceneritore di Torino. La notizia è stata resa nota ai piemontesi solo poche ore fa, ma il fatto era avvenuto a febbraio scorso. A Vercelli accadde un episodio assai simile nel 2011 quando arrivarono all’inceneritore di via per Asigliano cinque fusti radioattivi, uno dei quali contenente uranio 238. In quel caso si trattava di scarti biomedicali, per la precisione provenienti da un'azienda saluggese». Questo l'intervento del deputato Mirko Busto del Movimento 5 Stelle. E aggiunge: «Nell'episodio vercellese si attivarono magistratura e forze dell'ordine e i fusti furono fermati in tempo e posti sotto sequestro. La notizia fu tra l'altro resa nota ai vercellesi solo grazie all'attivismo di un consigliere provinciale e di un'associazione locale. Insomma fu per una serie di fortuite coincidenze se nel 2011 si è evitato un grave incidente per l'ambiente e per la salute umana. Ma quante altre volte potrebbe essere successo a nostra insaputa? A Torino, oltre al silenzio colpevole, le pericolose sostanze sono state purtroppo incenerite. I successivi controlli sulla qualità dell'aria per fortuna paiono escludere danni alla salute pubblica. Fatti simili accadono troppo spesso e come si può notare da questi due episodi quasi sempre a nostra insaputa. Anche per questo dobbiamo tenere alta la guardia sul tema nucleare".,

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...