Notizia Oggi

Stampa Home

Maltrattamenti in una comunità per minori del Vercellese

I fatti risalgono al 2013
Articolo pubblicato il 08-03-2016 alle ore 06:58:00
Maltrattamenti in una comunità per minori del Vercellese 2
Foto d'archivio

Dopo il caso della Consolata di Borgo d'Ale, un altro istituto assistenziale del Vercellese finisce nel mirino dei giudici a causa di maltrattamenti. Si tratta della comunità terapeutica per minori Domus Alba di Alice Castello (oggi trasferita a Rivoli) e i fatti contestati risalgono al 2013. Il giudice per l'udienza preliminare ha rinviato a giudizio cinque operatori, e il processo inizierà l'11 maggio.

A differenza della Consolata, in questo caso non ci sono le immagini a testimoniare cosa accadeva nell'istituto: qui si tratta di una serie di segnalazioni avviate per lo più dagli stessi ragazzi ospiti e poi oggetto di indagine. Nel frattempo la comunità fu trasferita a Rivoli. Si parla di calci e pugni, e di una generale situazione di trascuratezza.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...