Notizia Oggi

Stampa Home
Il sindaco di Biella ha indicato il prayese tra i candidati consiglieri

Marcello Vaudano verso la Fondazione Cassa di risparmio

Insegnante al liceo, è presidente dell'Istituto storico della Resistenza e numero due del Docbi
Articolo pubblicato il 29-01-2016 alle ore 17:00:33
Marcello Vaudano verso la Fondazione Cassa di risparmio 3
Marcello Vaudano

Un prayese nell'organo di indirizzo della "cassaforte" del Biellese? Forse: il Comune di Biella ha fatto il nome di Marcello Vaudano quale candidato (uno dei trenta) per ricoprire la carica di consigliere della Fondazione Cassa di risparmio di Biella. Insegnte al liceo scientifico di Biella, 60 anni, Vaudano è un personaggio conosciutissimo in zona: componente del consiglio direttivo del DocBi, di cui è vice presidente, è presidente dell’Istituto storico della Resistenza che ha sede a Varallo. A Pray è stato membro fondatore e primo presidente della Pro loco, e negli ultimi anni ha avuto un ruolo di primo piano anche nell'associazione "Custodiamo la Valsessera".

Qualora Vaudano dovesse entrare nel direttivo della Fondazione Crt (vale a dire la stanza dei bottoni dove vengono anche decisi i contributi a favore del territorio),  per la Valsessera sarebbe un bis: da anni infatti Silvano Caccia di Guardabosone è nel direttivo della Fondazione Cassa di risparmio di Torino.

Assieme a Vaudano, il sindaco di Biella ha indicato anche il nome di Luca Murta, della Pallacanestro Biella.

X

Attualità

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...