Notizia Oggi

Stampa Home

Mario Castelli presidente del Rotary Valle Mosso

E' residente a Trivero
Articolo pubblicato il 12-07-2017 alle ore 13:46:37
Mario Castelli presidente del Rotary Valle Mosso 2
Mario Castelli

E’ Mario Castelli, professionista residente e attivo a Trivero, il nuovo presidente del Rotary Valle Mosso. Nei giorni scorsi si è insediato al Circolo Cacciatori. E’ stato presentato il suo “service” che prevede di realizzare un’aula informatica con 29 computer al liceo di Valle Mosso, insieme al Rotary di Biella inoltre si porterà avanti un progetto per garantire un elettrocardiografo intelligente al reparto di cardiologia dell’ospedale di Biella. Anche il nuovo presidente ha confermato che proseguirà l’impegno da parte del Rotary di Valle Mosso a finanziare la borsa di studi all’Università di Pisa di Mattia Costenaro. 

Ci hanno pensato gli imprenditori tessili a permettere al giovane studente triverese affetto da sordità congenita di proseguire la sua borsa di studio al Collegio Puteano di Pisa frequentando il secondo anno della facoltà di medicina e chirurgia all’Università di Pisa. Il Comune di Biella infatti aveva interrotto il finanziamento della borsa di studio, poi un pool di imprenditori con la partecipazione del Rotary Club di Valle Mosso si erano mossi per permettere di proseguire gli studi al promettere studente.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...