Notizia Oggi

Stampa Home

Matilde Cargnino e Irene Canestro terza e quinta ai campionati di snowboard

L'istituto si è piazzato al secondo posto
Articolo pubblicato il 23-03-2016 alle ore 14:24:18
Matilde Cargnino e Irene Canestro terza e quinta ai campionati di snowboard 2
Matilde Cargnino e Irene Canestro

Una medaglia di bronzo e un quinto posto, e il secondo posto come squadra: si è conclusa con ottimi risultati l’esperienza di due giovani della scuola media di Borgosesia alle finali dei campionati studenteschi di sport invernali. Matilde Cargnino, della terza F, e Irene Canestro, della terza A, hanno gareggiato nello snowboard.

Le due studentesse si sono qualificate alla fase nazionale dopo aver vinto la prova zonale disputata ad Alagna e la gara regionale a Bardonecchia. La finale è stata ospitata sulle nevi di Piani di Luzza e Forni Avoltri in Friuli Venezia Giulia, dove si sono svolte tutte le gare nazionali delle varie categorie, dallo sci alpino a quello nordico, allo snowboard. Cargnino è arrivata terza, e Canestro si è classificata quinta; come squadra, tenendo conto dei tempi di piazzamento, hanno concluso al secondo posto.

Una passione quella per lo snowboard che entrambe le ragazze stanno portando avanti fin da quando erano bambine. «Era normale che praticassi lo snowboard - spiega Cargnino -: mio papà è allenatore regionale di questa disciplina, mio fratello ha sempre sciato e gareggiato, inoltre sciano mia mamma e mia sorella. Insomma lo sci è sempre stato con me. E ne sono contenta perchè amo questo sport, mi piace stare sulla neve, all’aria aperta e poter conoscere molti amici. Ho iniziato ad andare sulla tavola a sette anni e da quattro lo pratico a livello agonistico».

Anche per Irene Canestro lo snowboard è una vera passione: «Avevo tre anni quando ho mosso i primi passi sulla neve con la tavola - spiega la studentessa -. Ho anche praticato lo sci ma non c'è paragone. Lo snowboard è più divertente, si possono fare i salti, che adoro, e soprattutto si può essere un pochino più spericolati. In futuro mi piacerebbe diventare maestra di snowboard».

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...