Notizia Oggi

Stampa Home

Messa e pranzo sul monte Tovo per il gruppo alpini di Borgosesia

Domenica ritrovo al rifugio Cà Mea
Articolo pubblicato il 16-08-2016 alle ore 12:07:28
Messa e pranzo sul monte Tovo per il gruppo alpini di Borgosesia 2
Il gruppo alpini di Borgosesia

Tradizionale raduno sul monte Tovo per gli alpini del gruppo di Borgosesia. Domenica le penne nere si sono date appuntamento al rifugio Cà Mea, accogliendo i tanti amici che hanno voluto rendere omaggio a uno dei gruppi più longevi della zona (insieme a Scopello, Borgosesia ha raggiunto il traguardo dei 93 anni dalla fondazione) salendo sulla montagna dei borgosesiani.

A dare il via alla giornata di festa è stata la messa alla cappelletta degli alpini celebrata dal parroco don Ezio Caretti. Alla cerimonia hanno partecipato i gagliardetti di Alagna, Aranco, Breia, Cellio, Doccio, Foresto, Grignasco, Orsanvenzo-Valpiana, Valbusaga, Valduggia, Vanzone-Isolella e Varallo. Al termine della funzione, il raduno è proseguito con l'incanto delle offerte e la lotteria e il rancio al rifugio, con antipasti, pasta, polenta e tapulone, preparati dai cuochi alpini e dalle patronesse.

«Siamo rimasti molto soddisfatti della giornata - commenta il capogruppo Renzo Barberis Vignola -, che ha avuto un'ampia partecipazione favorita anche dalle ottime condizioni meteorologiche. I nostri ringraziamenti vanno a don Ezio, al Comune di Borgosesia rappresentato dall'assessore Marco Antoniotti, al presidente sezionale Gilberto Fava Camillo con alcuni consiglieri, agli alfieri dei gruppi alpini confratelli, alle nostre infaticabili patronesse e a tutte le persone che con la loro presenza hanno permesso la buona riuscita dell'evento».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...