Notizia Oggi

Stampa Home
Il gruppo "Bella ciao": dal sindaco parole intollerabili

Migranti a Varallo, la sinistra prende le difese del parroco

Anche l'Anpi e "Vorrei Varallo" prende posizione sui manifesti anti-migranti
Articolo pubblicato il 31-10-2015 alle ore 20:23:42
Migranti a Varallo, la sinistra prende le difese del parroco 2
Don Roberto Collarini

A Varallo l'area di sinistra e centrosinistra prende le difese del parroco don Roberto Collarini dopo le accuse partite da sindaco e pro-sindaco. Eraldo Botta e Gianluca Buonanno avevano diffuso manifesti in cui invitavano il prevosto a evitare di predicare l'accoglienza verso i migranti, tanto più se dalla parrocchia stessa non si mettono a disposizione locali per ospitare i profughi. 

«Crediamo che i massimi rappresentanti delle istituzioni della città debbano, al di là delle diversità di vedute, portare rispetto verso tutti i cittadini e in questo caso verso chi rappresenta una comunità religiosa che viene, in modo spregiativo, definita “combriccola” sui giornali ed in decine di manifesti», scrive il gruppo "Sinistra per Varallo - Bella ciao. 

Idem il sodalizio "Vorrei Varallo": «Ci sembra che si sia raggiunto un punto di non ritorno nei modi e nelle azioni, oltre ogni morale e oltre ogni modo di intendere il vivere civile». E l'Anpi: «È drammatico vedere che presunti responsabili della comunità, anziché contribuire a gestire i problemi, sappiano solo provocare strumentalizzazioni ed incitare sentimenti di immotivata paura».

Tags: varallo,don collarini

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...