Notizia Oggi

Stampa Home

Migranti a Varallo, il sindaco Botta pronto a dare battaglia

Furente l'europarlamentare leghista Buonanno
Articolo pubblicato il 19-10-2015 alle ore 13:26:21
Migranti a Varallo e Valmaggiore 3
Migranti a Varallo e Valmaggiore 3

Varallo e Quarona ospiteranno i migranti: così è deciso, almeno formalmente. L’Asl di Vercelli, su indicazione della Prefettura, ha infatti sottoscritto un contratto con la cooperativa Anteo per affittare l’ex sede del Distretto sanitario di Varallo, in via Cesare Battisti, alla cooperativa che già si occupa dell’accoglienza dei profughi nei comprensori valsesiano e valsesserino. A Quarona, invece, i profughi saranno accolti nella ex casa delle suore di Valmaggiore, ampio edificio circondato da parco che sorge nel cuore della frazione.

Il provvedimento ha colto di sorpresa amministratori e cittadini che si dicono pronti a dare battaglia.  "Non sapevamo nulla dell'intesa tra Asl e Anteo - dice il sindaco di Varallo, Eraldo Botta - avrebbero dovuto informarci. Avremmo potuto parlarne, invece ci troviamo di fronte al fatto compiuto e questo non ci piace: cercheremo in tutti i modi di contrastare l’iniziativa". 

Incredulo e furente anche il pro sindaco, Gianluca Buonanno, che non risparmia nessuno, neppure il parroco: "Perchè non li accoglie al Sacro Monte, nell'ex monastero delle Orsoline o negli immobili del centro? O meglio, perchè non ne porta due o tre a casa sua? La verità è che l'accoglienza la predica solo. Quando il parroco darà il buon esempio, allora anche il Comune assumerà un atteggiamento più collaborativo".

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...