Notizia Oggi

Stampa Home

Mollia, l'orto delle ragazze aiuta una famiglia

Lo scorso anno avevano donato 1600 euro
Articolo pubblicato il 26-10-2017 alle ore 14:18:51
Mollia, l'orto delle ragazze aiuta una famiglia 2
A Mollia

Dopodomani, sabato 28 ottobre, il gruppo “L’orto delle ragazze e non solo... “ organizza, al ristorante Unione Molliese, la seconda cena benefica il cui ricavato sarà devoluto a una famiglia bisognosa della valle. Considerata la finalità dell’iniziativa, gli organizzatori aspettano numerosi partecipanti. Sono gradite le prenotazioni, da comunicarsi al 339 6330408. E le iniziative dell’orto delle ragazze di Mollia continuano. Già lo scorso anno avevano donato la somma di 1600 euro raccolta durante una serata a una famiglia di Amatrice colpita dal terremoto. A Mollia il gruppo di ragazze dalla primavera del 2016 ha deciso di progettare e realizzare un orto, un'iniziativa interessante che ha avuto il suo apice con una cena benefica all’Unione Molliese con tutti i prodotti coltivati dalle ragazze. Dalla vendita degli ortaggi la scorsa estate erano stati raccolti i fondi da destinare al recupero della casa parrocchiale: per questo scopo sono stati donati 700 euro al parroco di Mollia. Ora si pensa anche ad altre iniziative che verranno avviate nel periodo primaverile quando si tornerà a coltivare la terra per far crescere altri prodotti dall’orto e portare avanti nuove iniziative.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...