Notizia Oggi

Stampa Home

Mollia, il sentiero mtb serve anche per le ciaspole e lo sleddog

L'opera, promossa in sinergia con Riva Valdobbia, rientra nel progetto della pista ciclabile della val Grande
Articolo pubblicato il 29-06-2016 alle ore 11:20:40
Mollia, il sentiero mtb serve anche per le ciaspole e lo sleddog 2
Immagine di repertorio

Proseguono, a pieno ritmo, i lavori per il potenziamento della rete sentieristica di Mollia e, in particolare, per il completamento del percorso ciclabile che consentirà di raggiungere Riva Valdobbia.

«Da una ventina di giorni – spiega il sindaco Claudio Romagnoli – sono partiti gli interventi per la pista ciclabile che collegherà Otra Sesia a Buzzo».  L'opera, promossa in sinergia con Riva Valdobbia, rientra nel progetto della pista ciclabile della val Grande e sarà attiva sicuramente a partire da quest'inverno perché questo itinerario potrà essere utilizzato anche per gli sport invernali.

«E' stato eseguito il taglio delle piante, mentre la ditta Bertini sta ultimando gli interventi – riprende Romagnoli -. Abbiamo ottenuto un finanziamento dalla Regione, poi anche i Comuni hanno messo la loro parte». Dopo aver pensato a diverse idee è stato deciso di seguire il vecchio sentiero. «Per non creare troppi disagi si è preferito seguito lo storico percorso che era già fatto in modo intelligente – sottolinea -. Si è allargato il vecchio sentiero in certi punti, è stato lasciato anche il vecchio muro che rende il tracciato sicuramente caratteristico». L'obiettivo è di rendere questo tratto fruibile ai turisti e amanti del trekking o della mountain bike, ma c'è anche una novità. «Con il nuovo percorso – sottolinea Romagnoli da Otra Sesia si arriverà fino a Riva Valdobbia.  Da Otra Sesia in su l’idea è di allungare la pista di sci di fondo per l'inverno e metterla a disposizione per le ciaspole, ma anche per lo sleddog».

Per gli amministratori di Mollia la pista ciclabile della val Grande rappresenterà un fattore di sviluppo per il territorio, essendo adatta a tutti i tipi di ciclisti, dai più esperti alle famiglie con bambini. L’obiettivo è di attirare soprattutto turisti stranieri.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...