Notizia Oggi

Stampa Home
L'allarme ieri nel tardo pomeriggio

Mongolfiera fantasma si incendia e precipita nell'Ossola

Non si sa da dove sia decollato il pallone
Articolo pubblicato il 01-02-2016 alle ore 08:45:57
Mongolfiera fantasma si incendia e precipita nell'Ossola 3
Foto d'archivio

È giallo intorno a una mongolfiera che ieri tre testimoni hanno visto incendiarsi e precipitare all'imbocco della Val Divedro, verso il passo delSempione. L'allarme è stato lanciato intorno alle 17.30, quando era ormai tardi per effettuare una ricognizione con l'elicottero, ma gli uomini della stazione di Domodossola del Soccorso alpino hanno immediatamente raccolto le testimonianze per un primo sopralluogo da terra, presto interrotto a causa del buio. È impossibile, infatti, proseguire le ricerche di notte poiché l'area in cui è stata avvistata per l'ultima volta la mongolfiera è caratterizzata da fitta boscaglia e si presenta priva di sentieri. E' però in arrivo dalla Svizzera un sofisticato drone dotato di telecamera a infrarossi per scandagliare nelle prossime ore il territorio alla ricerca del pallone e dei suoi passeggeri. 

Allo stato attuale, il mistero non sembra dissolversi dopo che i responsabili delle ricerche del Sasp hanno contattato tutti i campi volo dei dintorni da cui non risultano decolli di mongolfiere, così come dalla Svizzera sono giunte notizie del maltempo che non avrebbe consentito al velivolo di librarsi in aria. E, a tutt'ora, non sono state effettuate denunce di scomparsa degli eventuali passeggeri. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...