Notizia Oggi

Stampa Home

Morondo, un premio degli alpini ricordando Lele Zaccarelli

Si tratta di un'opera in legno scolpita da Michele Tosi e consegnata a Moreno Belgrano
Articolo pubblicato il 13-10-2016 alle ore 12:37:04
Morondo, un premio degli alpini ricordando Lele Zaccarelli 2
Belgrano insieme ai familiari di Zaccarelli

A Morondo, nel cuore del locale gruppo alpino, il ricordo di Gabriele “Lele” Zaccarelli è rimasto ben vivo. Il varallese, che era stato segretario del gruppo Ana della frazione varallese, deceduto lo scorso anno, è stato ricordato durante le iniziative estive del gruppo. In particolare c’è stato un momento di particolare emozione: negli anni addietro Zaccarelli era solito preparare un oggetto in legno lavorato da donare, quale riconoscimento per la collaborazione al Gruppo, a persona meritevole. «Ora Lele è presente in un'altra dimensione - scrive Anna Martinoli a nome del gruppo alpini - e così è stato l’amico Michele Tosi ad aver preparato il manufatto in ricordo di Lele».

L’opera in legno scolpita è stata consegnata a Moreno Belgrano, collaboratore instancabile del gruppo degli alpini di Morondo. «Grazie Moreno per il tuo prezioso impegno, la tua attiva presenza è per noi alpini incisiva e insostituibile», sottolinea il gruppo, che aggiunge. «Un commosso ringraziamento ai famigliari di Lele presenti alla nostra festa, ma vi è un’altra persona che merita un ringraziamento speciale ed è il nostro amico con la tromba che ha solennizzato le varie cerimonie ufficiali; non vuole essere nominato e noi rispettiamo la sua decisione ringraziandolo ancora una volta».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...