Notizia Oggi

Stampa Home

Nascondeva l'eroina nello stomaco: rinviato a giudizio

Il processo inizia a luglio 2017
Articolo pubblicato il 30-09-2016 alle ore 06:39:30
Nascondeva l'eroina nello stomaco: rinviato a giudizio 2
Foto d'archivio

Trasportava droga nel proprio stomaco. E' stato rinviato a giudizione l'uomo di 35 anni che nel mese di gennaio fu scoperto dai carabinieri di Biella con una carta di identità falsificata: dopo una serie di approfondimenti e una radiografia, fu scoperto che l'uomo aveva ingerito 26 ovuli di eroina. Uno stratagemma utilizzato dai corrieri della droga che però non è sfuggito ai controlli dei sanitari. Adesso l’uomo dovrà difendersi dalle imputazioni di detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio e di possesso di documenti di identificazione falsi. Prima udienza nel luglio 2017.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...