Notizia Oggi

Stampa Home
Collaborazione con l'Asl

Nati per leggere arriva negli ospedali di Varallo, Borgosesia e Gattinara

Riparte l’iniziativa dal titolo “Aspettando la punturina ascoltiamo la storiellina”
Articolo pubblicato il 19-02-2016 alle ore 12:18:57
L'ospedale di Borgosesia
L'ospedale di Borgosesia

Anche quest’anno, per il quinto anno consecutivo, riparte l’iniziativa dal titolo “Aspettando la punturina ascoltiamo la storiellina” organizzata dal coordinamento "Nati per leggere" Valsesia- Valsessera, con la collaborazione dell’Asl VC e resa possibile grazie alla convenzione stipulata con alcune biblioteche del territorio. L’iniziativa consiste nel organizzare momenti ed intrattenimento gestiti dai volontari del Coordinamento Nati per Leggere durante le vaccinazioni dei bimbi di 5 anni con la finalità principale di aiutare i bambini a superare l’ansia e la paura per la puntura rendendo l’attesa il più piacevole possibile, ma allo stesso tempo sensibilizzando genitori e bambini sull’importanza e il piacere della lettura. I principali documenti dedicati allo sviluppo e all’educazione dell’infanzia rimarcano infatti l’importanza della lettura come elemento fondante dello sviluppo culturale ed in particolar modo la lettura ad alta voce come forma rivolta specificatamente all’accrescimento del linguaggio dei più piccoli.

Gli appuntamenti alla Casa della salute di Varallo: 25 febbraio, 10 marzo e 24 marzo. All'ospedale di Borgosesia: 24 febbraio, 2 marzo, 9 marzo, 16 marzo, 23 marzo, 30 marzo. All'ospedale di Gattinara: 23 febbraio, 1 marzo e 8 marzo.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...