Notizia Oggi

Stampa Home
Un calendario favorevole per chi lavora i classici cinque giorni feriali

Nel 2016 tanti possibili "ponti" per allungare i weekend

Prima festa: l'Epifania, ma è di mercoledì
Articolo pubblicato il 01-01-2016 alle ore 21:00:17
Nel 2016 tanti possibili "ponti" per allungare i weekend 3
Foto d'archivio

Il 2016 appena iniziato è considerato un anno di potenziali "ponti lunghi". Per chi lavora nei classici cinque giorni feriali, ci sono numerose occasione per allungare il periodo lontano dal lavoro. Per esempio: l'Epifania, la festa della Repubblica, il giorno di Ognissanti e l’Immacolata cadranno tutti di mercoledì oppure di giovedì: per chi può, con due giorni di ferie nel periodo compreso tra il fine settimana e quello di festività si possono quindi ottenere 5 giorni consecutivi senza lavorare.

Altre festività, come il 25 Aprile e Ferragosto cadono invece di lunedì: il che signfica che, aggiunti ai giorni del riposo del fine settimana, permetteranno di avere 3 giorni di riposo consecutivi. Nel 2016 cadono nei fine settimana la festa del 1 maggio e il giorno di Natale, il 25 dicembre: in questo caso le feste vengono quindi "perse" perché arrivano in giorni già festivi.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...