Notizia Oggi

Stampa Home

Nell'Ossola si accende lo scontro sui profughi

Tutto in mano alla prefettura
Articolo pubblicato il 11-01-2017 alle ore 20:33:17
Nell'Ossola si accende lo scontro sui profughi 2
Foto d'archivio

Alta tensione A Druogno, un piccolo centro della val Vigezzo, per via dell'imminente arrivo di un gruppo di migranti che verrebbero ospitati in una struttura alberghiera. L'altra sera l'amministrazione aveva convocato una riunione con i cittadini, e il clima di ostilità contro i nuovi arrivi è stato subito palese. 

Anche qui, l'amministrazione sa poco, e poco può fare: la gestione è della Prefettura e del gestore a cui è stato appaltato l'incarico dell'ospitalità. In ogni caso, il numero dei rifugiati in cerca di asilo dovrebbe essere ridotto a poche unità.

Attualità

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...