Notizia Oggi

Stampa Home
La polemica

Niente Mtb a Coggiola, sindaco attaccato su Facebook

La replica: «Stiamo già lavorando per progetti futuri»
Articolo pubblicato il 18-12-2015 alle ore 12:10:34
Il podio 2015 dell'Enduro dei lupi
Il podio 2015 dell'Enduro dei lupi

Niente gare di superenduro a Coggiola nel 2016 e adesso i bikers se la prendono con il sindaco su Facebook. Invece che lanciarsi in polemiche “internaute” il primo cittadino Gianluca Foglia Barbisin ha deciso di puntualizzare le cose a mezzo stampa. «Il Comune non è mai stato coinvolto nell’organizzazione della manifestazione né invitata alle riunioni preparatorie - spiega il sindaco -. Mi è sempre stato riferito che la gara ha sempre avuto un buon riscontro oltre che di pubblico, anche dal punto di vista economico e pertanto tutti eravamo tranquilli anche per il successo delle future edizioni». Aggiunge ancora: «Il Comune si è limitato a fornire tutto il supporto che è stato richiesto per il disbrigo delle pratiche burocratiche, a fornire gratuitamente l’uso dei locali della scuola, della mensa e degli spogliatoi, l’esenzione di qualsiasi gabella, oltre che all’assistenza ai corridori ed agli spettatori per tramite dei volontari del gruppo comunale di Protezione civile e da ultimo fornendo qualche trofeo da consegnare ai vincitori. Sarà poco forse, ma il Comune durante le premiazioni non ha mai ricevuto alcun ringraziamento né mi è mai stato concesso l’onore di partecipare consegnando un trofeo». L’amministrazione comunale lo scorso mese ha voluto incontrare poi l’organizzatore Fulvio Lupato dopo che quest’ultimo si era detto pronto a gettare la spugna per mancanza di collaborazione. «Alla fine dell’incontro pareva a tutti che l’interessamento del Comune fosse stato accolto ed apprezzato - spiega -. Dopo circa due settimane dalle colonne di “Notizia Oggi” ho letto una intervista dove Lupato spiegava che per il 2016 la gara non era stata inserita nel calendario, ma che per il futuro si augurava che si potesse nuovamente organizzare la manifestazione». Il Comune si sta muovendo in ottica futura: «Per prima cosa il percorso di gara sarà inserito nei sentieri che il Comune farà manutenere dalle squadre regionali forestali, inoltre sono già state studiate iniziative appropriate perché Coggiola continui ad essere punto di riferimento per questo sport nel rispetto dei concorrenti, dei residenti e degli appassionati. Solo unendo le forze tale obiettivo in cui tutti crediamo sarà raggiunto e quindi auspico per il futuro che l’amministrazione comunale venga maggiormente coinvolta».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...