Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Nigeriano su tutte le furie al centro di accoglienza a Cossato

Era stato allontanao dal programma di accoglienza
Articolo pubblicato il 27-04-2016 alle ore 08:55:56
Foto di repertorio
Foto di repertorio

E' stato necessario l'intervento dei carabinieri in un centro di accoglienza di Cossato per riportare la calma i profughi ospiti. E' successo l'altra mattina, tutto è stato scatenato da un 30enne nigeriano visibilmente alterato per essere stato allontanato dal programma di accoglienza per i profughi. Il provvedimento è stato adottaqto a seguito dei gravi dissidi che ha avuto con uno degli operatori del centro di Biella. E a Cossato si è presentato dopo aver vagato, senza una meta, per alcuni giorni. I militari dell'arma lo hanno bloccato e portato in caserma.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...