Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

Nintendo sbarca sulle piste di Alagna

Le piste di Monterosa 2000 sempre protagoniste
Articolo pubblicato il 05-01-2018 alle ore 16:24:47
La Nintendo Switch
La Nintendo Switch

Non solo sci sulle piste innevate di Alagna. Per due fine settimana di fila sarà possibile infatti provare la nuova console Nintendo Switch. Ancora una volta un colosso dell’informatica decide di puntare sul comprensorio sciistico valsesiano per promuovere i propri prodotti.
Da domani fino a domenica e nel fine settimana del 10 e 11 febbraio saranno svolte ad Alagna attività di prova e promozione della console Nintendo Switch.
Si gioca sulle piste
L’iniziativa prevede il posizionamento in piazza Regina Margherita di una struttura gonfiabile all’interno della quale le hostess permetteranno ai visitatori interessati di provare il prodotto. Contemporaneamente la stessa prova sarà proposta anche all’interno del rifugio Stolemberg, al Passo dei Salati, direttamente sulle piste.
Già lo scorso anno Alagna aveva ospitato una campagna promozionale da parte del colosso informatico Ubisoft che aveva ambientato proprio sulle piste valsesiane il videogioco “Steep” che metteva in palio anche uno skipass.
Un altro colosso sbarca ad Alagna
Quest’anno è la volta di Nintendo che ha deciso di presentare la nuova consolle in paese, ma anche sulle piste. E così gli sciatori tra una pausa e l’altra dalle discese potranno divertirsi davanti al videogioco. «Alagna e Monterosa 2000 stanno acquisendo sempre più appeal nei confronti di partner di rilevanza internazionale che gradiscono il nostro paese e il nostro lavoro - sottolinea il direttore di Monterosa 2000 Andrea Colla -. Riusciamo con questi partner di ampio respiro a mettere a segno operazioni di marketing rilevanti che ci danno notorietà a livello internazionale». Dopo Ubisoft nel 2017, questa volta tocca a Nintendo farà tappa ad Alagna. «Ospitare un altro colosso del settore ludico-informatica ci rende orgogliosi - conclude -. Ma soprattutto rappresenta un ottimo veicolo per promuovere il nostro territorio, tutto questo permette a far conoscere Alagna e le piste di Monterosa 2000».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...