Notizia Oggi

Stampa Home
Ambiente

'No alla centralina a Rassa', lo chiede Sinistra italiana

Si rischia la riduzione di acqua fino all'80%
Articolo pubblicato il 04-10-2016 alle ore 06:54:19
Una foto di Rassa
Una foto di Rassa

Anche Sinistra Italiana si schiera contro la centralina nel territorio di Rassa. «Tale centrale ridurrebbe la quantità di acqua nel torrente durante i mesi estivi addirittura del 70--‐80% per un lungo tratto, causando un danno enorme all’ambiente e all’economia del paese, che si regge principalmente sul turismo di pescatori e canoisti», questo il pensiero di Simone Vallana. Sinistra italiana chiede all'amministrazione comunale di cambiare idea e rivalutare invece il proprio ambiente naturale.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...