Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Non può essere espulso perchè la compagna è incinta

Indagine della polizia
Articolo pubblicato il 12-11-2017 alle ore 06:29:19
Intervento della polizia
Intervento della polizia

E' irregolare sul territorio italiano, ma non viene espulso: la sua compagna è incita. Un 27enne tunisino è stato fermato dalla polizia a Biella. Alla domanda degli agenti di giustificare la sua fuga, il giovane ha ammeso di essere irregolare sul territorio, poichè a suo carico erano già stati emessi due decreti di espulsione. Le forze dell'ordine hanno poi notato che il 27enne non indossava più il cappello e il giubbotto, indumenti con i quali era stato visto poco prima. La giacca è poi stata ritrovata dagli agenti in un cespuglio con all'interno 17,28 grammi di hashish pronti per essere venduti. Nei confronti del giovane è quindi scattata la denuncia ma per il momento, così come previsto dalla legge, non può essere espulso dal territorio italiano in quanto la sua compagna, anche lei straniera, è incinta.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...