Notizia Oggi

Stampa Home

Non si trova un interprete rom, rinviato il processo

L'interprete trovato in principio ha rifiutato l'incarico
Articolo pubblicato il 29-03-2016 alle ore 20:40:01
Non si trova un interprete rom, rinviato il processo 2
Il tribunale di Novara

Non si trova il traduttore di lingua rom, rinviato al tribunale di Novara il processo per le truffe telefoniche del "Caro nipote". In principio il perito del tribunale un collaboratore per tradurre le telefonate in lingua rom l'aveva trovato, ma poi questi ha rinunciato all'incarico. E così è tutto rimandato.

A ottobre verranno ascoltati i primi testimoni e nel frattempo i giudici cercheranno un nuovo interprete. In aula sono già stati ascoltati quattro rom coinvolti nelle indagini e altri sei sono già stati giudicati con rito abbreviato.

Al processo poi rinviato era presente una delle vittime, un 95enne con problemi di salute. Per non farlo tornare in tribunale si acquisiranno i verbali della sua denuncia ai carabinieri.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...