Notizia Oggi

Stampa Home

Non sono ancora stati recuperati i corpi dei tre morti sul Rosa

La tragedia ieri alle 6.29
Articolo pubblicato il 29-08-2016 alle ore 06:28:52
Non sono ancora stati recuperati i corpi dei tre morti sul Rosa 3
Il bordo del costone precipitato (meteolivevco)

Proseguiranno oggi i tentativi di recuperare i corpi dei tre alpinisti svizzeri che all'alba di ieri hanno perso la vita sul Monte Rosa dopo un terribile volo i 800 metri. I tre, insieme ad altri cinque compagni, stavano salendo verso i 4500 metri del Colle Gnifetti, sulla parete est del massiccio. Alle 6.29, come testimonia la webcam del Rifugio Zamboni, un costone di neve si è staccato ed è scivolato a valle, portandosi con sé anche i tre sfotunati alpinisti. Gli altri sono scampati solo perché si sono trovati a un passo dalla voragine che si era improvvisamente aperta.

I sopravvissuti sono stati recuperati dall’elicottero del Soccorso alpino valdostano, ma non sarà facile raggiungere i tre morti, anche perché in zona continuano le scariche di neve e rocce. Le vittime sono Rafael Berclaz, 49 anni, Daniel Salamin, 35 anni, e Frederick Zufferey, 48 anni.

Sul sito di MeteoLiveVco le immagini del distacco del costone visto dal Rifugio Zamboni: clicca qui.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...